giovedì 24 luglio 2014  
HOME | MODA | Tranquille inquietudini: TOI ET MOI presenta IMAGINARIUM
Tranquille inquietudini: TOI ET MOI presenta IMAGINARIUM PDF
Venerdì 05 Luglio 2013 09:10

TRANQUILLE INQUIETUDINI. TOI ET MOI PRESENTA IMAGINARIUM

Dimenticate i blue-collars: i colletti sono affari per signore

di Fabiana Mariani

 

Toi et Moi, ImaginariumChi mi conosce personalmente lo sa bene, la mia ossessione per i colletti è ormai un caso clinico.

Ciclicamente, ogni anno, entro in una spirale mistica, e non penso ad altro.

È abbastanza buffo il fatto che io possegga pochissimi colletti e, d’altronde, non è proprio la cosa più popolare da trovare in negozio.

Un colletto necessita ricerche accurate, pazienza, perseveranza. Questo rende i colletti a me così cari. Un colletto attaccato ad una camicia, o ad un vestito, non mi dice poi molto. Ma un colletto da solo, questa è tutta un'altra storia. Versatile, ironico, curioso: è tutto quello che voglio in un accessorio.

 

Mara De Longis ha capito bene l'importanza dei colletti, facendoli diventare il fulcro della sua ricerca creativa. Diplomatasi allo IED nel 1996, inizia immediatamente un percorso professionale nel mondo della moda lavorando per alcuni grandi marchi italiani.

Dopo alcune esperienze formative, si butta in un progetto indipendente, fondando il brand di accessori Toi et Moi, nel 2008.

Da quel momento inizia un’escalation nel settore: fiere internazionali, mostre a Parigi (l’ultima a marzo 2013, al Tranoï Femme), ed una collaborazione con Swarovski Elements nel 2012.

 

Toi et Moi staff

 

preview Toi et Moi SS14 1Il lancio della collezione SS2014 costituisce una nuova tappa creativa per Toi et Moi:

è infatti accompagnato dal cortometraggio Imaginarium, presentato il 26 giugno presso il Grand Hotel Et de Milan.

 

Un video delicato sulla comprensione del mondo della donna, che ascolta la voce segreta dell’intuito e della creatività femminile.

La protagonista della storia vive un’avventura fantastica, come l’Alice di Carroll, perdendosi oltre le nuvole, dove i limiti della percezione sono confusi, per poi ricadere e finalmente ritrovarsi.

 

 

Toi et Moi event 2

 Toi et Moi event

 

preview Toi et Moi SS14 2Il fashion-film nasce dalla collaborazione tra MAGA Production, Mbanga Studio e l’artista rumena Corina Cohal - partner di lunga data della Maison - ovvero dall’incontro di diversi linguaggi creativi: cinematografico, musicale, grafico e artistico.

Tema ricorrente nei lavori di Corina Cohal è il tempo, che macchia e smacchia la nostra esistenza in un perpetuo ciclo di ferite e guarigioni.

L’artista parte da piccoli fatti della vita quotidiana per compiere viaggi introspettivi, trasmettendo un messaggio che, da individuale, si fa universale; dei veri e propri tagli nel tempo, per mostrare l’intima anatomia della sua memoria.

 

preview Toi et Moi SS14 4, Gaia RamonaSe nelle precedenti collezioni di Toi et Moi le contaminazioni e le suggestioni oniriche si mescolavano a finiture invecchiate e cristalli opalescenti, per la prossima estate la palette si fa radiosa e solare, quasi californiana, senza però lasciare nel dimenticatoio i dettagli ormai tipici del brand - le catene, gli insetti e le piume - che qui tornano reinterpretati in un nuovo contesto, ancora più lussuoso e ladylike.

Non mancano pezzi più easy - colorate collane come colletti, perfetto twist quotidiano per la confortevole t-shirt bianca nella quale tante donne (me inclusa, faccio ammenda) si rifugiano, così come sono presenti modelli da femmes fatales, cascata di oro e brillanti che raggiungono l’ombelico.

I colletti in cotone, candidi e sartoriali, impreziositi da insetti dorati applicati in un angolo, sono l’ideale per chi, furbamente, strumentalizza l’austerità convertendola nel magnetismo di un classico, che ha sempre affollato gli imaginaria: quello della seducente istitutrice.

 

preview Toi et Moi SS14 5

 

Ce n'è per tutti i gusti, abbastanza per riempire un’intera lista dei desideri e soddisfare tutte quelle sfaccettature che compongono una donna: conflittuale, volubile, sognatrice, avventurosa... e le mille altre declinazioni che rendono il microcosmo muliebre così affascinante, non solo agli occhi di chi non gli appartiene.

 

imaginariumtoietmoi.blogspot.it

Toi et Moi is represented by G.A.R.B.O. Press & Pr

 

 

Didascalie:

 

1_Toi et Moi presents: Imaginarium | frame da video

2_Toi et Moi team @ Grand Hotel Et de Milan

3, 6, 7, 8_Toi et Moi : preview from the SS2014 collection

4, 5_Imaginarium : Toi et Moi event @ Grand Hotel Et de Milan

7_Gorgeous dj Gaia Ramona wearing a Toi et Moi creation

 

All pics' courtesy: G.A.R.B.O. Press & Pr

 

 

condividi le tue IDEE
lascia un COMMENTO

B
i
u
Quote
Code
List
List item
URL
Nome
Mail (non sarà pubblicata)
Codice   
Invia Commento


Condividi
 
haute_vision
box_concorsi

Nome
Email
box_hotnews
VARIE_Milano in panico: si respira VARIE_Milano in panico: si respira
 
Giovedì 26 Gennaio 2012 17:19
BOOK_Maurizio Cattelan - All BOOK_Maurizio Cattelan - All
Domenica 22 Gennaio 2012 22:59
VARIE_Dimmi cosa leggi e ti dirò chi sei
Lunedì 09 Gennaio 2012 14:14
BOOK_Favole al Telefono BOOK_Favole al Telefono
Lunedì 09 Gennaio 2012 13:39
VARIE_Se Steve Jobs fosse nato a Napoli
Domenica 08 Gennaio 2012 18:23
ARTE_Il futuro dell'arte e' donna ARTE_Il futuro dell'arte e' donna
Domenica 08 Gennaio 2012 17:02
ARTE_Come ti attiro il Mecenate ARTE_Come ti attiro il Mecenate
Domenica 08 Gennaio 2012 16:12
INTERVISTE_Being Yoko Ono INTERVISTE_Being Yoko Ono
Sabato 29 Gennaio 2011 16:02
INTERVISTE_Marina Abramovic in intellectual fashion INTERVISTE_Marina Abramovic in intellectual fashion
 
Martedì 25 Gennaio 2011 18:04
MODA_Minimal Baroque Sunglasses di Prada MODA_Minimal Baroque Sunglasses di Prada
 
Martedì 25 Gennaio 2011 15:06

Il cibo secondo Ajay Malghan. Alimenti esteticamente modificati, in camera oscura

Le immagini di Ajay Malghan, fotografo statunitense di origini indiane,[…]

Sky Arte updates: da Shakespeare e Moliere a Gaber e Jannacci, i grandi “ladri” del teatro in uno show con Paolo Rossi.

Paolo Rossi – foto di Gioia Casale Ispirazione? Citazione? Macché![…]

Vanessa Beecroft docente della Scuola d’Arte di Expo2015: proseguono a Milano gli incontri coordinati da Giacinto Di Pietrantonio e Laura Cherubini

Expo Gate (courtesy Filippo Romano) Si ritrovano vent’anni dopo essere[…]

Livorno ricorda con (auto)ironia la beffa di Modigliani

Sono passati 30 anni da quel memorabile 24 luglio 1984,[…]

La pala di Santo Spirito di Lotto torna a casa

La pala di Lorenzo Lotto è finalmente rientrata presso la[…]

I faraoni del Museo Egizio nelle fonderie tedesche

La città tedesca di Völklingen, poco distante dal confine con[…]

Ciao mondo!

Benvenuto in WordPress. Questo è il tuo primo articolo. Modificalo[…]

Ritratto del flagello di Dio

Il saggio di Edina Bozoky non è una biografia tradizionale[…]