martedì 23 settembre 2014  

site specific

Interpretazioni mixed-media per le visioni del Maestro: FELLINI ALL’OPERA. LA MOSTRA - Rimini, Teatro Galli - fino al 20.01.2014
ARTE
Giovedì 12 Dicembre 2013 11:49, Scritto da Fabiola

DI_VISIONARIO

FELLINI ALL’OPERA. LA MOSTRA - Rimini, Teatro Galli - fino al 20.01.2014

di Veronika Aguglia

 

Read morePurismo visionario.

Immaginario puro.

Alto ufficiale superiore, che comanda una di_visione.

Questa partenza autoritaria si addice ad uno dei Padri Fondatori del cinema d’autore, assoluto anche per credenti non praticanti del genere: Federico Fellini.

Cinema impiantato nella nostra cultura, secondo un passaparola che ci ha resi tutti, più o meno, felliniani.

Al riminese regista la sua città natale dedica un ricordo tangibilissimo, in una mostra che contiene tutte le aggettivazioni della sua poetica. Fellini all’opera. La mostra, visitabile fino al 20 gennaio 2014 (anniversario della sua nascita), è tra le ultime imprese di Fellinianno 2013, un’incalzante programmazione del capoluogo a lui dedicata nell’anno del ventennale dalla scomparsa. Ciò avviene in un luogo che di sicuro, a Fellini, sarebbe piaciuto vedere integralmente funzionante: il reclamato da tutti Teatro A. Galli, bombardato durante la Seconda Guerra, tuttora autentico incompiuto a cielo aperto - eccetto per alcuni spazi accessibili al pubblico, come il foyer e i saloni dove è allestita la mostra.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Dicembre 2013 15:09
Intervista ad ANGEL MOYA GARCIA e ROBERTO PUGLIESE per EMERGENZE ACUSTICHE - Vorno, Tenuta dello Scompiglio - fino al 19.01.2014
INTERVISTE
Lunedì 09 Dicembre 2013 10:41, Scritto da Fabiola

TEORIA GENERALE DEL SISTEMA-SCOMPIGLIO

Intervista ad ANGEL MOYA GARCIA e ROBERTO PUGLIESE

Roberto Pugliese, Emergenze Acustiche - Vorno (LU), SPE @ Tenuta dello Scompiglio - fino al 19.01.2014

di Ilaria Piccioni

 

Read moreCi troviamo a raccontare un nuovo appuntamento dello SPE - Spazio Performatico ed Espositivo della Tenuta dello Scompiglio, in provincia di Lucca, a due anni dalla sua prima inaugurazione. Stavolta il curatore Angel Moya Garcia ha chiamato Roberto Pugliese a intervenire nello spazio, nella caratteristica sonora e installativa di un lavoro di interpretazione del Sistema-Scompiglio, proprio come ne ha voluto dare lettura l'artista napoletano.

Peculiarità dell'installazione sonora Emergenze Acustiche è il risultato di consonanza tra gli elementi propri della Tenuta: l'armonico risuono musicale - effetto di una elaborazione sintetica specifica di dati numerici appartenenti alla struttura - nell’esclusiva fruizione di ogni singolo visitatore, si muove linearmente attraverso i fili degli speakers che, in un unico fascio, si adagiano sul pavimento, al modo di una lunga e scura coda di cavallo.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Dicembre 2013 11:29
RAGNAR KJARTANSSON. THE VISITORS - Milano, Hangar Bicocca - fino al 5.01.2014
ARTE
Mercoledì 16 Ottobre 2013 10:39, Scritto da Fabiola

AL CENTRO DI OGNI CORALITÀ

RAGNAR KJARTANSSON. THE VISITORS - Milano, Hangar Bicocca - fino al 05.01.2014

di Adriano Annino

 

Read moreInaugurata in occasione del festival MITO, a stragrande richiesta - dopo il finissage del 17 novembre - HangarBicocca torna ad esporre, dal 5 dicembre fino al 5 gennaio 2014The Visitors, la struggente installazione-video di Ragnar Kjartansson, prodotta nel 2012 dal Migros Museum für Gegenwartskunt di Zurigo, in una versione ripensata appositamente per questo incredibile spazio espositivo.

 

Nove video in scala 1:1, disposti in forma ovoidale.

Nove lunghi piani-sequenza di nove ambienti (il tinello, la biblioteca, le camere da letto, lo studio, il bagno, il pianerottolo, la sala della musica e la veranda) della grande casa ottocentesca di Rokeby, sul fiume Hudson, da 200 anni proprietà degli Astor - influente famiglia della società, della finanza e della politica americana.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Dicembre 2013 12:22
Ludovica Gioscia, FORECASTING OUROBOROS - Roma, MACRO - fino al 31.12.2013
ARTE
Sabato 04 Maggio 2013 00:00, Scritto da Fabiola

LA PERVERSIONE DI UN GESTO DOVUTO

Ludovica Gioscia, Forecasting Ouroboros - Roma, MACRO via Nizza - fino al 31.12.2013

di Francesca Borzacchi

 

 

Read moreUn collage tridimensionale extralarge si staglia imperioso sulle pareti del MACROcafé, al primo piano del MACRO di via Nizza, facendo da contraltare al pavimento rosso brillante e da sfondo ai tavolini argentati.

 

Si tratta di Forecasting Ouroboros[1], nuova creatura nata per la serie Giant Decollage, di Ludovica Gioscia.

 

La splendida artista, italiana di nascita ma londinese d’adozione, ha sovrapposto sulle pareti dello spazio museale carte da parati dei più svariati materiali, nuances e fantasie, per poi gradualmente compiere un’azione distruttiva, strappando e deturpando le stesse, reificando quel consumismo ossessivo-compulsivo viscerale della nostra società, che vede nell’acquisto e nel logorio tempestivo di qualsiasi oggetto la natura stessa della sua esistenza.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Maggio 2013 09:53
Francesca Romana Pinzari, SOUL PRESERVATION - Pergola (PU), Casa Sponge - fino al 7.04.2013
ARTE
Lunedì 11 Marzo 2013 12:08, Scritto da Fabiola

RACCONTARSI, CON LA MANO TRA I CAPELLI

Francesca Romana Pinzari, Soul Preservation - Pergola (PU), Casa Sponge - fino al 7.04.2013

di Milena Becci

 

Read moreUna mano fra i capelli ne cattura alcuni o molti, bruni o biondi, lunghi, corti, ricci o lisci, che cadendo lasciano una traccia.

 

Possono essere abbandonati lì, sul pavimento, o trattenuti, conservati, simboli di un’identità ben precisa.

 

Il gesto rimane lo stesso; è l’azione postuma a questo, che ne modifica la funzione.

 

Francesca Romana Pinzari, nella sua personale a Casa Sponge Soul Preservation, si presenta così ai miei occhi, con una mano che passa fra i suoi capelli neri, ed ecco svelato il gesto artistico: questi contenitori di DNA delineano il segno di composizioni, sensuali e femminili, racchiuse in piccoli quadretti ed antiche cornici che raffigurano parti del corpo, assicurandone la sua sopravvivenza.

 

Quei visi, quei piedi, quei ventri, sono già idealmente contenuti nel capello, che è parte di noi e che diventa reliquia, una volta abbandonato il corpo.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Novembre 2013 09:32
Roberto Pugliese. ECHI LIQUIDI – Treviso, Ca’ dei Ricchi – fino al 30.03.2013
ARTE
Lunedì 04 Marzo 2013 16:53, Scritto da Fabiola

ESTENSIONI SONORE

Roberto Pugliese. Echi liquidi – Treviso, Ca’ dei Ricchi – fino al 30.03.2013

di Suambra Strumendo

 

Read moreEsiste una forte aderenza terminologica tra i lessemi suono ed eco, poiché il primo riflette il suo significato etimologico nel termine greco ekoς-oũς.

L’eco è un fenomeno acustico per cui un suono, riflesso da un ostacolo, viene udito nel punto di emissione. L’evento assume peculiarità quando il fonema si scontra con un elemento naturale - come l’acqua - per diventare parte integrante della medesima creazione.

Una volta che la mente ha acquisito gli aspetti sensibili del legame, il rapporto fra suono e visivo è reso a posteriori realtà, e allo spettatore non resta che entrare in contatto con la dimensione noumenica dell’artefatto.

 

Così nasce Echi liquidi, la personale di Roberto Pugliese, artista visivo e compositore fortemente interessato allo studio del triplice rapporto fra suono/tecnologia/scultura.

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 17:19
Berger&Berger, LA DENSITÀ DELLO SPETTRO - Intervista a MARCELLO SMARRELLI
INTERVISTE
Giovedì 13 Dicembre 2012 12:30, Scritto da Fabiola

SPAZIO E COLORE: NUOVE TIPOLOGIE, NUOVE PERCEZIONI

Intervista a Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione Pastificio Cerere

Berger&Berger, La densità dello spettro - Roma, Pastificio Cerere - fino al 26.01.2013

di Ilaria Piccioni

 

Read moreL'annosa questione della teoria dei colori, della percezione, e di come questa sia intervenuta nel vivo della ricerca artistica moderna è riaperta a Roma dai fratelli Berger&Berger.

Negli spazi del Pastificio Cerere i due artisti francesi sono chiamati a lavorare alla loro prima personale italiana, grazie all'interesse per la multidisciplinarietà delle espressioni attuali delle arti visive di Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione.

 

Il progetto espositivo prevede quattro lavori di intervento nello spazio e per il ciclo Postcard from..., alla seconda edizione, Mystères, un manifesto esposto nel cortile e altri disseminati nel paesaggio urbano, su impianti pubblicitari.

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Dicembre 2013 12:30
Marco Raparelli, LOOK MOMMY I SCRIBBLED! - Roma, Ex Elettrofonica - fino al 30.11.2012
ARTE
Sabato 24 Novembre 2012 14:36, Scritto da Fabiola

SAVE THE ANIMAL, BE A CANNIBAL

Marco Raparelli, Look Mommy I scribbled! - Roma, Ex Elettrofonica - fino al 30.11.2012

di Ilaria Piccioni

 

Read moreIl bambino celato in ognuno di noi ha gioito, alla vista di tanta libertà espressa in Look Mommy I scribbled!.

Un po' meno la sua mamma.

Nella personale alla galleria Ex Elettrofonica, Marco Raparelli ha dato sfogo a uno snodato impulso creativo, "imbrattando" ogni superficie inscritta tra pareti e soffitto, sfrondando la candida e intonsa apparenza dello spazio espositivo.

 

Disegni, linee nere e diffuse, vignette sarcastiche sono lo specchio di un vivere metropolitano attuale, la trasposizione del lavoro raccolto nel libro Permafrost, frutto della collaborazione avviata la scorsa primavera tra Raparelli e la galleria romana.

Il libro d’artista, pubblicato da cura.book, è un'operazione di sintesi e complemento del pensiero creativo-ironico sullo stato dell’arte contemporanea e sulla società, colte nella più pura attualità relazionale.

Ultimo aggiornamento Sabato 24 Novembre 2012 15:31
Gian Maria Tosatti, SPAZIO #06 - Vorno (LU), Tenuta dello Scompiglio - dal 27.10 al 12.01
ARTE
Martedì 13 Novembre 2012 11:59, Scritto da Fabiola

NEL LUOGO DELLE ARTI

Inaugurazione SPE | Spazio Performatico Espositivo - Tenuta dello Scompiglio, Vorno (LU):

Gian Maria Tosatti, Spazio #06 - dal 27.10.2012 al 12.01.2013

di Ilaria Piccioni

 

Read more

Nel magico contesto naturale dei luoghi ritrovati di una tenuta in provincia di Lucca si apre lo SPE - Spazio Performatico ed Espositivo, dell'Associazione Culturale dello Scompiglio, attiva dal 2007, diretta da Cecilia Bertone.

 

Al chiuso del nuovo edificio nato dalla ripresa di una vecchia struttura ricostruita con aggiornate tecniche di bioarchitettura, 500 m2 su più livelli sono ingegnati per accogliere le arti tutte, nel dialogo costante di un'esperienza comune da condividere: tecniche visive, teatro, danza, performance, musica, cinema.

Ultimo aggiornamento Lunedì 09 Dicembre 2013 11:36