sabato 26 luglio 2014  

scultura

BIENNALE LAST MINUTE. 55a Biennale d’Arte 2013: Il Palazzo Enciclopedico, a cura di M. Gioni - Venezia, fino al 24.11.2013
ARTE
Lunedì 18 Novembre 2013 12:43, Scritto da Fabiola

BIENNALE LAST MINUTE. VADEMECUM PER L’ULTIMA SETTIMANA BIENNALESCA

55a Biennale d’Arte 2013: Il Palazzo Enciclopedico, a cura di M. Gioni - Venezia, fino al 24.11.2013

di Ilaria Simeoni

 

Read moreQuesta volta ho deciso di scrivere le mie impressioni sulla Biennale d’Arte di Venezia molto tardi: siamo già a novembre inoltrato, e l’esposizione finirà il 24.

Perché?

Beh, perché molto spesso se ne parla e se ne scrive entro e non oltre i giorni della vernice - i fatidici 4 giorni di follia creativ-mondana che affollano la città - commentando/distruggendo/osannando qualsiasi cosa in pochissimo tempo, quasi in una corsa a voler dare la nota più sarcastica per primi.

Questa volta non lo farò, anzi non l’ho fatto, per alcuni semplici motivi: l’esibizione curata da Massimiliano Gioni è enorme, davvero enciclopedica, e ci sono voluti mesi per osservare con attenzione ogni Padiglione, ogni opera in ogni spazio, dentro e fuori dai Giardini, e dall’Arsenale.

 

Volevo proporvi dunque, calma e ponderata, alcune cose che hanno attirato la mia attenzione per capacità narrativa e spiccata originalità; opere selezionate per meravigliare, e lasciare i fruitori a bocca spalancata, come fossimo in una rinascimentale wunderkammer.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Dicembre 2013 11:40
MARC QUINN - Isola di San Giorgio Maggiore [VE], Fondazione Cini - fino al 29.09.2013
ARTE
Venerdì 26 Luglio 2013 12:47, Scritto da Fabiola

MARC QUINN E L’UMANITÀ DEI FREAKS

MARC QUINN - Isola di San Giorgio Maggiore [VE], Fondazione Cini - fino al 29.09.2013

di Suambra Strumendo

 

Read moreIl  bello non ha che un tipo; il  brutto ne ha mille […]
(Victor Hugo, Premessa a Cromwell, 1827)
 

A distanza di qualche mese dalla precedente visita alla Fondazione Giorgio Cini, questa volta l’approdo all’Isola di San Giorgio Maggiore è stato spettacolare. Non tanto per l’inaspettato traghettamento da un vaporetto all’altro,  a causa di un guasto al motore (prima di recarvi a Venezia, consiglio una iniezione di letture Zen), quanto piuttosto per l’imponente presenza di un’insolita scultura che accoglie i visitatori in prossimità della Basilica di San Giorgio.

Il suo nome è Breath, l’opera monumentale dell’artista Marc Quinn, ospite di una personale alla Fondazione Cini a cura di Germano Celant.  Breath è una versione gonfiabile dell’originale Alison Lapper Pregnant, installata nel settembre 2005 sul quarto plinto, al centro di Trafalgar Square.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Luglio 2013 21:39
A.I. 2013 per AltaRoma: ROMA CAPUT DIVINA - una Wunderkammer nella Biblioteca Angelica
MODA
Lunedì 15 Luglio 2013 13:04, Scritto da Fabiola

LUOGHI SOSPESI NELL’INCANTO DI UNA WUNDERKAMMER

A.I. 2013 per AltaRoma: Roma Caput Divina - Roma, Biblioteca Angelica

di Giorgia Noto

 

Read moreIl magico paradosso della contemporaneità è che è in grado di vestirsi con abiti e accessori apparentemente permeati di una coltre di antichità e di quel fascinoso gusto della memoria, restituendo nell’insieme un modulo assolutamente al passo con i tempi.

Entrare nella seicentesca Biblioteca Angelica di Roma - uno dei due spazi dove, lo scorso lunedì, si è svolta una nuova edizione di A.I. - Roma Caput Divina, è stato come immettersi in una realtà parallela.

Molto più che entrare in un set cinematografico, è sembrato di trovarsi in uno spazio direttamente aperto, all’interno di un immaginario. Un tocco tangibile del surreale.

Tra passato e iper-presente, la sapiente manualità dell’artigianato d’autore si fonde con il linguaggio visivo dell’arte contemporanea, creando una moda che non è semplicemente qualcosa da indossare, ma l’esternazione di un mondo interiore, una seconda pelle che racconta stati d’animo.

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Agosto 2013 18:09
Group show. O [Eau] - Palermo, Palazzo Ziino - fino al 30.03.2013
ARTE
Mercoledì 20 Marzo 2013 11:23, Scritto da Fabiola

BEING OPHELIA

Group show. O [Eau] - Palermo, Palazzo Ziino - fino al 30.03.2013

di Giovanna Marascia

 

Read moreUn sabato palermitano come tanti altri.

 

Forse un po’ più freddo di tanti altri, in questo incerto e confuso mese di marzo.

 

Mi incammino da casa verso via Dante, trafficata come tutti i giorni, tra lo scorrazzare delle auto che salgono verso la Zisa e i passanti di ritorno a casa da lavoro, o appena usciti per l’aperitivo di fine settimana.

 

Il cappotto addosso e un cappello per la pioggia che può cadere da un momento all’altro, come succede spesso in quei giorni che intercorrono tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

 

Non piove, o quantomeno non piove ancora.

Ma dentro Palazzo Ziino è come se piovesse.

Come se si concentrasse tutta l’acqua che non è caduta nel corso della giornata.

 

Dalla prima all’ultima stanza che ospita la mostra O [Eau], un unico filo conduttore: un fiume che sgorga e attraversa lo spazio, in maniera fluida.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Marzo 2013 12:48
Roberto Pugliese. ECHI LIQUIDI – Treviso, Ca’ dei Ricchi – fino al 30.03.2013
ARTE
Lunedì 04 Marzo 2013 16:53, Scritto da Fabiola

ESTENSIONI SONORE

Roberto Pugliese. Echi liquidi – Treviso, Ca’ dei Ricchi – fino al 30.03.2013

di Suambra Strumendo

 

Read moreEsiste una forte aderenza terminologica tra i lessemi suono ed eco, poiché il primo riflette il suo significato etimologico nel termine greco ekoς-oũς.

L’eco è un fenomeno acustico per cui un suono, riflesso da un ostacolo, viene udito nel punto di emissione. L’evento assume peculiarità quando il fonema si scontra con un elemento naturale - come l’acqua - per diventare parte integrante della medesima creazione.

Una volta che la mente ha acquisito gli aspetti sensibili del legame, il rapporto fra suono e visivo è reso a posteriori realtà, e allo spettatore non resta che entrare in contatto con la dimensione noumenica dell’artefatto.

 

Così nasce Echi liquidi, la personale di Roberto Pugliese, artista visivo e compositore fortemente interessato allo studio del triplice rapporto fra suono/tecnologia/scultura.

Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 17:19
ARCO, ART Madrid & JustMAD: cronaca semiseria di un weekend madrileño
ARTE
Mercoledì 27 Febbraio 2013 16:06, Scritto da Fabiola

ARCO MADRID 2013 & co.: THIS MIGHT BE ART

ARCO, ART Madrid & JustMAD: cronaca semiseria di un weekend madrileño

di Simona Spinola

 

Read moreIl weekend dal 13 al 17 febbraio è stato una vera maratona per tutti gli amanti (e detrattori) dell'arte contemporanea presenti a Madrid.

 

JustMADFlechaHäälphoto e ART Madrid, ma soprattutto ARCO (di cui i primi quattro sono considerati las hermanas menores), propongono ogni anno spunti interessanti per chi rimanga intrappolato nei due immensi padiglioni dell'IFEMA, che ospitano quell'enorme minestrone riscaldato in cui si è convertito Arco. 

 

Ecco la mia (personalissima e sindacabilissima) top 3, in ordine decrescente di gradimento.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Febbraio 2013 19:16
DE PICASSO A JEFF KOONS: EL ARTISTA COMO JOYERO - Valencia, IVAM - fino al 17.02.2013
DESIGN
Mercoledì 13 Febbraio 2013 15:59, Scritto da Fabiola

PICCOLE GIOIE D’ARTISTA

De Picasso a Jeff Koons: el artista como joyero - Valencia, IVAM - fino al 17.02.2013

di Simona Spinola

 

Read moreLa mia collezione di gioielli d’artista si è convertita, con gli anni, in una sorta di museo intimo, che mi dà il benvenuto ogni volta che ritorno a casa in seguito ad un viaggio”.

 

Con queste parole, la giornalista francese Diane Venet presenta la sua collezione di pezzi unici firmati dai maggiori esponenti del Novecento e contemporanei, esposti all’Institut Valencia d’Art Modern fino al 17 febbraio.

 

Monili preziosi disegnati da amici intimi della ricca curatrice, che vanta in agenda, tra i mille altri, nomi quali Salvador Dalì, Roy Lichtenstein, Anish Kapoor, Orlan, Louise Bourgeois, Dinos Chapman e Giò Pomodoro.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 30 Novembre 2013 19:18
VANESSA BEECROFT A PALERMO, di Barbara Galati
ARTE
Mercoledì 30 Luglio 2008 00:00, Scritto da Valentina

VANESSA BEECROFT A PALERMO

Vanessa Beecroft, VB62 - G.A.M. Complesso Monumentale di Sant'Anna - fino al 26.10.2008

di Barbara Galati

pubblicato il 30/07/08


Read moreVanessa Beecroft torna a far parlare di sé, questa volta con una messa in scena nella suggestiva cornice dello Spasimo di Palermo.

Ad assistere alla sua performance, nel caldo pomeriggio di Sabato 12 Luglio, erano presenti più di duemila persone.

La voce si è diffusa come un tam-tam: “Allo Spasimo c’è una performance della Beecroft”. Il passaparola ha investito la città siciliana in tempo record.

Complici del successo di pubblico, la bella serata palermitana e la brama di novità; l’ufficio stampa e la voglia di mondanità hanno fatto il resto. 

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Novembre 2013 15:07