mercoledì 22 ottobre 2014  

Roma

ANNI 70. ARTE A ROMA - Roma, Palazzo delle Esposizioni - fino al 2 03 2014
ARTE
Lunedì 17 Febbraio 2014 11:12, Scritto da Fabiola

C’ERA UNA VOLTA... L’ARTE CONTEMPORANEA A ROMA

Anni ’70. Arte a Roma - Roma, Palazzo delle Esposizioni - fino al 2 03 2014

di Giorgia Noto

 

Read moreLa storia insegna, o almeno così si dice, e quella porzione di storia che viene raccontata in questi mesi al Palazzo delle Esposizioni è la narrazione di ciò che avvenne in quella decade veloce che furono gli Anni ‘70 a Roma, e che potrebbe far riflettere sul destino di un centro per l’arte contemporanea così prolifico e incandescente come quello della Capitale, che si è andato poi, lentamente, affievolendo.

La mostra Anni ’70. Arte a Roma, a cura di Daniela Lancioni, estende e continua il ciclo dei lavori e delle ricerche avviato con la realizzazione, nel 1995 e sempre al Palazzo delle Esposizioni, dell’esibizione Roma in mostra 1970 -1979. Materiali per la Documentazione di mostre, azioni, performance, dibattiti, a cura della stessa Lancioni assieme a Cinzia Salvi.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Febbraio 2014 12:54
Vuoto, 1989: i quadri di FRANCO MOSCHINO in mostra a Roma, nello store di Via del Babuino
MODA
Venerdì 31 Gennaio 2014 10:48, Scritto da Fabiola

FRANCO STA PER SINCERO, MOSCHINO PER INSETTO FASTIDIOSO”

Vuoto, 1989: i quadri di Franco Moschino in mostra a Roma, nello store di Via del Babuino

di Francesca Borzacchi

 

Read more“Non c’è Creatività, senza Caos”, proclamava l’indimenticabile Franco Moschino, classe 1950. Stilista irriverente, filosofo in forma e sostanza, artista eclettico, Moschino seppe riscrivere i canoni della moda italiana sovvertendoli dalle basi, ribellandosi ad un sistema asfittico, stampando sorrisi sotto forma di smile e dubbi come punti interrogativi sulle sue visioni surreali, magrittiane.

Nel 1989, Moschino realizzò una serie di dipinti che avrebbero dovuto rappresentare, come dalle sue prime intenzioni, la campagna pubblicitaria A/I 1989-1990, che tuttavia vennero esposti solo nel 1993, in occasione della sfilata X Anni di KAOS - e dei conseguenti primi dieci anni dalla fondazione del suo marchio.

A distanza di venti anni esatti, il sipario rosso dalle opulente passamanerie dorate - che ci rimanda inevitabilmente a lui - si è risollevato una seconda volta con Vuoto, 1989, esposizione di questi dipinti, “perché la storia d’amore di Moschino compie trent’anni, e a trent’anni si è ancora ragazzini”, ci rammenta Rossella Jardini. Un tributo che si conclude oggi, e si festeggia nel maestoso flagship romano (recentemente restaurato da Michele Lucchi) in Via Del Babuino.

Più che ‘vuoto’, a different kind of emptiness, direi.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Gennaio 2014 12:05
MARINA PARIS. 62+3 - Roma, GNAM | Galleria Nazionale d’Arte Moderna - fino all’8.12.2013
ARTE
Venerdì 15 Novembre 2013 10:19, Scritto da Fabiola

CAMERE CON VISTA

Marina Paris. 62+3 - Roma, GNAM | Galleria Nazionale d’Arte Moderna - fino all’8.12.2013

di Ilaria Piccioni

 

Read moreTre celate dimensioni si aprono negli spazi della GNAM - Galleria Nazionale d’Arte Moderna e contemporanea di Roma. A dare volto ai nuovi ambienti, aperti su altre visioni, è Marina Paris. In occasione della Nona Giornata del Contemporaneo, 62+3 - a cura di Claudio Libero Pisano e Angelandreina Rorro - offre una nuova percorribilità e fruizione del luogo museale, di riscoperta di uno spazio storicamente definito.

L’artista sembra aver percorso il museo in trasparente presenza, nel silenzio assoluto di un giorno di là da venire, in cui le possibilità di oltrepassare i limiti dimensionali e fisici dello spazio espositivo sono completamente disposte e chiare.

In questo viaggio solitario ha scelto dove disporre le porte, sulle pareti chiuse e definite, che aprono a spazi architettonici riconoscibili: i cortili di archivi storici romani. I numeri sulle porte sono 63, 64 e 65, ovvero tre nuove e irreali sale del museo (oltre alle 62 già fisicamente presenti), che aprono le pareti ai cortili, di differenti epoche storiche; archivi che diventano nuove stanze della GNAM.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Dicembre 2013 18:16
Ol’ga Tobreluts, NUOVE MITOLOGIE - Roma, VISIVA - fino al 14.10.2013
ARTE
Giovedì 10 Ottobre 2013 10:44, Scritto da Fabiola

NUOVE MITOLOGIE NEL PANTHEON DI VISIVA

Ol’ga Tobreluts, Nuove Mitologie - Roma, Visiva - fino al 14.10.2013

di Giorgia Noto

 

Read moreSotto il velo dei pixel, dalla Russia, i miti di oggi indossano sembianze cultuali, e gli spifferi di un passato classico danzano note contemporanee.

Nuove Mitologie è una pixelata serie d’immagini dell’artista russa Ol’ga Tobreluts, in mostra dal 20 settembre fino al 14 ottobre, e curata dallo storico dell’arte Arkadyi Ippolitov.

 

Ma c’è di più: un nuovo centro culturale è presente nella Capitale: Visiva - Città dell’Immagine, che - con i suoi 7000 mq di superficie, si candida ad essere il centro per le arti più grande d’Italia, all’interno del quale didattica e programmazione culturale si uniranno, consolidando una riqualificazione già in atto nella zona Sud di Roma. I vicini di casa di Visiva sono infatti la celebre Maison de la Danse, Pianura Studio con i suoi 6.000 mq dedicati alla moda, e la Fonderia delle Arti, luogo tutto orientato verso la musica ed il teatro.

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Ottobre 2013 11:47
A.I. 2013 per AltaRoma: ROMA CAPUT DIVINA - una Wunderkammer nella Biblioteca Angelica
MODA
Lunedì 15 Luglio 2013 13:04, Scritto da Fabiola

LUOGHI SOSPESI NELL’INCANTO DI UNA WUNDERKAMMER

A.I. 2013 per AltaRoma: Roma Caput Divina - Roma, Biblioteca Angelica

di Giorgia Noto

 

Read moreIl magico paradosso della contemporaneità è che è in grado di vestirsi con abiti e accessori apparentemente permeati di una coltre di antichità e di quel fascinoso gusto della memoria, restituendo nell’insieme un modulo assolutamente al passo con i tempi.

Entrare nella seicentesca Biblioteca Angelica di Roma - uno dei due spazi dove, lo scorso lunedì, si è svolta una nuova edizione di A.I. - Roma Caput Divina, è stato come immettersi in una realtà parallela.

Molto più che entrare in un set cinematografico, è sembrato di trovarsi in uno spazio direttamente aperto, all’interno di un immaginario. Un tocco tangibile del surreale.

Tra passato e iper-presente, la sapiente manualità dell’artigianato d’autore si fonde con il linguaggio visivo dell’arte contemporanea, creando una moda che non è semplicemente qualcosa da indossare, ma l’esternazione di un mondo interiore, una seconda pelle che racconta stati d’animo.

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Agosto 2013 18:09
EMPIRE STATE. ARTE A NY OGGI - Roma, Palazzo delle Esposizioni - fino al 21.07.2013
ARTE
Lunedì 24 Giugno 2013 09:04, Scritto da Fabiola

ARTE A CONFRONTO: LA GRANDE MELA NEL XXI SECOLO

Empire State. Arte a New York oggi - Roma, Palazzo delle Esposizioni - fino al 21.07.2013

di Ilaria Piccioni

 

Read moreUn aggiornamento delle ultime tendenze artistiche nate nella Grande Mela si può avere percorrendo le sale del Palazzo delle Esposizioni di Roma, con la mostra Empire State. Arte a New York oggi.

I curatori - Alex Gartenfeld e Norman Rosenthal - hanno riunito 25 artisti per rappresentare la recente scena artistica newyorkese, significativa di un’evoluzione culturale eterogenea. Michele Abeles, Uri Aran, Darren Bader, Antoine Catala, Moyra Davey, Keith Edmier, LaToya Ruby Frazier, Dan Graham, Renée Green, Wade Guyton, Shadi Habib Allah, Jeff Koons, Nate Lowman, Danny McDonald, Bjarne Melgaard, John Miller, Takeshi Murata, Virginia Overton, Joyce Pensato, Adrian Piper, Rob Pruitt, R. H. Quaytman, Tabor Robak, Julian Schnabel, Ryan Sullivan, sono personalità di diverse generazioni che agiscono nello stesso territorio, con modi ed usi diversi del linguaggio artistico.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Dicembre 2013 12:02
Francesco Vezzoli, The Trinity #1: GALLERIA VEZZOLI - Roma, MAXXI - fino al 24.11.2013
ARTE
Martedì 04 Giugno 2013 22:56, Scritto da Fabiola

VEZZOLI STORE

Francesco Vezzoli, The Trinity #1: Galleria Vezzoli - Roma, MAXXI - fino al 24.11.2013

di Luigi Ciccaglione

 

Read moreVernissage e finissage in sincro con la Biennale di Venezia (il che, come fosse una dichiarazione di intenti a partire dalle date, già la dice lunga...) per Galleria Vezzoli, prima tappa del progetto The Trinity di Francesco Vezzoli, in corso al MAXXI di Roma: una mostra antologica, a cura di Anna Mattirolo, che proseguirà al MoMA PS1 di New York (The Church of Vezzoli), per congedarsi infine al MoCA di Los Angeles (Cinema Vezzoli).

 

Una celebrazione della celebrità che trasforma in arte la fama stessa, quella con cui la giovane arti-star Vezzoli mette in discussione, con acume ed ironia, l'intero sistema contemporaneo.

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Giugno 2013 10:50
Luigi Ghirri, PENSARE PER IMMAGINI - Roma, MAXXI Architettura - fino al 27.10.2013
ARTE
Martedì 28 Maggio 2013 10:31, Scritto da Fabiola

MOMENTO DI ATTIVAZIONE DEI CIRCUITI DELL’ATTENZIONE[1]

Luigi Ghirri, Pensare per Immagini - Roma, MAXXI Architettura - fino al 27.10.2013

di Giorgia Noto

 

Read morePensare per immagini è la mostra - a cura di Francesca Fabiani, Laura Gasparini e Giuliano Sergio - organizzata dal MAXXI Architettura, diretto da Margherita Guccione, in corso fino al 27 ottobre.

 

Restituisce, attraverso una narrazione tematica scandita mediante tre profili - Icone, Paesaggi e Architetture - la complessità e l’eclettismo di Luigi Ghirri, uno dei protagonisti del prossimo Padiglione Italia alla Biennale di Venezia, avviando un percorso denso e rispettoso delle volontà e dell’essenza di Ghirri, che era solito organizzare le sue fotografie per serie, così da potere conferire alle stesse nuovi e diversi significati al momento di un successivo riutilizzo.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Maggio 2013 16:08
Angelo Cricchi, GLOOMY SUNDAY per Pho_To a MIA - Milan Image Art 2013
ARTE
Domenica 12 Maggio 2013 23:43, Scritto da Fabiola

GLOOMY IS SUNDAY, WITH SHADOWS I SPENT IT ALL…

Angelo Cricchi, Gloomy Sunday per Pho_To Progetti per la Fotografia @ MIA Fair, Milano

di Veronika Aguglia

 

 

 

Read moreGloomy is Sunday,
With shadows I spend it all
My heart and I
Have decided to end it all
Soon there'll be candles
And prayers that are said I know
Let them not weep
Let them know that I'm glad to go […]
 
László Jávor, Gloomy Sunday (1933)

 

 

Pho_To - Progetti per la fotografia, nuova realtà di curatela e promozione di progetti fotografici nata a Torino da Federica Gilardi e Cristiana Pepe, ha selezionato per MIA - Milan Image Art, conclusosi ieri sera presso il Superstudio Più, la galleria fotografica del meraviglioso servizio di Angelo Cricchi Gloomy Sunday - Imaginary portraits of women who chose death, già esposto al Mak di Vienna ed al Castello di Rivara.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Maggio 2013 10:26